GELATA...FROST… GEADA 7 / 8 April

Aggiornamento: 26 apr 2021

A volte certe mail hanno un impatto diverso da altre. Ricevi l'avviso dal Consorzio Barbera che chiede a tutti i produttori che sono stati colpiti dal gelo del 7 e 8 aprile, di rivedere e segnalare tutti i danni, ecc... e improvvisamente ti trovi nella posizione poco invidiabile di pregare che non abbia colpito i tuoi bambini, la tua terra, i tuoi vicini... speri che questa sia stata più che altro una mail dettata dal panico che dagli eventi reali.




2021-Gelata/Frost/Geada- foto e rapporto


Un breve testo, seguito da una chiamata e due video inviati dal nostro contadino Ivo: il quadro è semplicemente straziante. Questo è quello che ha scritto "una volta c'era il verde, ma in generale il gelo ha bruciato tutto -- una gelata vera e propria" -- tra i tanti germogli bruciati si trova qualcosa di verde, ma in generale sono tutti rasi al suolo dal gelo.


Da questo momento è necessario per noi dare il via ad un'indagine dettagliata da inviare al Consorzio Barbera e al registro governativo. Madre natura ha dato il suo meglio. Se c'è un lato positivo è che ci sarà una seconda fioritura, non così potente come la prima, ma dato che l'Italia non permette l'irrigazione, le viti sono forti, resistenti e profondamente radicate, e spero che combattano questa battaglia, e sopravvivano.


Da questo conteggio sapremo anche quante viti abbiamo perso, non solo i germogli.

Buona fortuna a tutti - credo che non ci sia bisogno di ridurre il raccolto quest'anno del 2021.

Grazie al cielo, le uve bianche, le nostre Nascetta, hanno avuto pochi danni. Certamente sarà un anno da ricordare!



12 visualizzazioni0 commenti